Da svariati anni la provincia di Modena è diventata uno dei più importanti poli attrattivi per l’Entomologia italiana ed Europea: la Mostra Scambio Internazionale Entomodena è passata da un semplice ritrovo di appassionati a punto di riferimento per gli esperti del settore di tutto il mondo che, due volte l’anno, si incontrano per scambiarsi insetti rari e non, provenienti dal Giappone sino alle Americhe. Questo coadiuvato da importanti incontri di formazione e informazione tenuti da importanti esponenti del settore scientifico contribuisce a diffondere l’Entomologia come una scienza affermata ma anche alla portata del pubblico che numeroso riempie i locali della Mostra ogni qual volta essa si svolge.
Entomodena è visitata da numerosi specialisti italiani ed esteri, in quanto è una delle maggiori Mostre mercato scambio entomologiche d’Europa.
Vengono esposti e scambiati insetti di tutti i tipi, si possono trovare testi e riviste specializzate di entomologia e materiale per la raccolta, lo studio e la conservazione degli insetti.
Entomodena rappresenta anche una opportunità unica per ragazzi, giovani entomologi e semplici hobbisti per scambiare materiale, conoscenze e ricevere utili informazioni atte a sviluppare i propri interessi sul mondo degli insetti.
Negli ultimi anni è in deciso incremento l’esposizione e lo scambio di insetti vivi allevati: farfalle, cetonini, lucanidi, fasmidi.Il tutto naturalmente nel rispetto delle norme internazionali e italiane di tutela della fauna.